Inflazione: Istat, conferma stime novembre, prezzi +11,8%

 © EPA

L’Istat conferma le stime dell’inflazione a novembre.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,5% su base mensile e dell’11,8% su base annua, stabile rispetto al mese di ottobre. L’inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, accelera da +5,1% a +5,5%; quella al netto dei soli beni energetici sale da +5,8% a +6,0%. L’inflazione acquisita per il 2022 è confermata pari a +8,0% per l’indice generale e a +3,6% per la componente di fondo.
  l tasso di inflazione annuale dell’area dell’euro si è attestato al 10,1% a novembre 2022, in calo rispetto al 10,6% di ottobre. Il dato è leggermente rivisto al rialzo dal 10% della stima flash data a fine novembre.
Nell’Ue è scesa all’11,1% dall’11,5% di ottobre, comunica Eurostat. A trainare i prezzi è ancora soprattutto l’energia (+3,82 punti percentuali). 

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *