Truffa Signora anziana per circa 20 mila euro: si finge direttore dell’ufficio postale di Bracciano (RO)

Un uomo ha contattato telefonicamente l’anziana donna, spacciandosi per il nipote e dichiarandosi in difficoltà nel corrispondere all’ufficio postale una somma pari a 4000mila come contrassegno per un pacco in giacenza.La vittima ne ha ricevuta una seconda che nel giro di poco tempo un addetto del servizio postale si sarebbe recato presso la sua abitazione per ritirare la somma suddetta.Una volta in casa, il 25enne e un complice hanno rubato alla donna ben 15mila euro in contanti e, non soddisfatti, hanno portato via anche un bancomat con pin e dei gioielli in oro. Nel giro di qualche ora, dopo due prelievi a due bancomat differenti, la cifra della truffa record era arrivata a 20mila euro.
about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *