Benevento, da 30 a 90 euro per una dose: arrestato un 53enne a Capodimonte

All’alba di oggi , i militari della Compagnia Carabinieri del capoluogo hanno dato esecuzione alle misure cautelari personali della custodia cautelare in carcere e degli arresti domiciliari disposte dal GIP nei confronti di due soggetti, un 53enne e un 35enne, raggiunti rispettivamente da gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di illecita detenzione e cessione di sostanze stupefacenti e  ricettazione. L’attività di indagine trae origine da una perquisizione domiciliare svolta presso l’abitazione di uno dei due indagati, dove sono stati rinvenuti cocaina, marijuana e tre bilancini di precisione. Nel corso dell’attività sono stati anche acquisiti gravi indizi contro il 35enne per ricettazione di tre calici in ottone e due pissidi a forma di ciotola, rubati dalla Chiesa San Giuseppe Moscati di Benevento nel mese di novembre 2021, nonché di diverso materiale di cantiere ed attrezzature portati via da un cantiere edile lo scorso 5 gennaio 2022. il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento ha condiviso il compendio probatorio emerso in fase di indagine e, accogliendo la richiesta avanzata dalla Procura, ha applicato la custodia cautelare in carcere al primo e gli arresti domiciliari al secondo degli indagati, ravvisando il pericolo di reiterazione dei reati della medesima specie.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *