Il documento pro-Qatar e l’Ong di Panzeri: spunta pure Rula Jebreal

Le indagini degli investigatori belgi proseguono senza sosta e con il passare delle ore aumentano le novità su quello che è stato ribattezzato Qatargate. Restano ancora molti aspetti da chiarire e sono attesi aggiornamenti a stretto giro di posta. Riflettori accesi sulle attività di europarlamentari e assistenti coinvolti nello scandalo: tra questi, la socialdemocratica belga Maria Arena, presidente della sottocommissione per i Diritti dell’uomo. Ebbene, lo scorso 10 maggio fu proprio quella commissione a ospitare la presentazione del rapporto annuale di Fight Impunity la Ong di Panzeri, con tanto di dibattito su un documento nel quale si sosteneva – tra le altre cose – che gli Emirati Arabi cercassero di corrompere gli eurodeputati per “screditare l’immagine dei Paesi rivali, come Qatar e Turchia”. Tra gli ospiti esterni la professoressa Shelby Grossman e, soprattutto, Rula Jebreal.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *