Papa Francesco: da Roma a Betlemme torna la magia delle cerimonie del Santo Natale

 Pensando al Bambino di Betlemme Francesco chiede di volgere uno sguardo ai più piccoli. “Anche in questo Natale un’umanità insaziabile di soldi, potere e piacere non fa posto,come fu per Gesù, ai più piccoli, a tanti nascituri, poveri, dimenticati. Penso soprattutto ai bambini divorati da guerre, povertà e ingiustizia. Ma Gesù viene proprio lì, bambino nella mangiatoia dello scarto e del rifiuto. In Lui, bambino di Betlemme, c’è ogni bambino. E c’è l’invito a guardare la vita, la politica e la storia con gli occhi dei bambini”, ha detto nell’omelia della notte di Natale.Papa Francesco è arrivato in basilica sulla sedia a rotelle e nel corso della celebrazione è apparso un po’ affaticato, a tratti con la voce roca. Settemila i fedeli in basilica, e altri tremila a seguire la messa da Piazza San Pietro attraverso i maxischermi.
In questo Natale 2022 la preoccupazione più grande del Papa è per una pace che fatica a farsi posto nel mondo.
about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *