Bimbo picchiato a sangue dal compagno della nonna a Ventimiglia, indagata anche l’anziana, il padre del piccolo: «Non riesco a darmi pace»

Il bambino dopo le ferite riportate, a causa delle violenze subite, è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale Gaslini di Genova, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata. Ancora non è chiaro il motivo dell’aggressione, gli inquirenti hanno anche ascoltato la nonna del bimbo come persona informata sui fatti, le forze dell’ordine ritengono che anche la donna potrebbe presto finire nel registro degli indagati per favoreggiamento.La coppia aveva inizialmente dichiarato che il piccolo era scappato dopo una loro distrazione, e sarebbe stato ritrovato poco dopo direttamente in strada, ferito si ipotizzava da un’auto pirata. Secondo la prima testimonianza il bambino «era stato raccolto dal compagno della nonna e portato in auto sul posto di lavoro del padre, ad almeno 2 chilometri di distanza dal luogo del ritrovamento».

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *