“Polizia aiutatemi, difendetemi da mio fratello”: l’intervento

In manette un 26enne che continuava a minacciare la sorella per soldi

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti per la segnalazione di una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che il fratello si era recato presso la sua abitazione per estorcerle del denaro, come già accaduto in precedenti occasioni, ed aveva danneggiato la porta d’ingresso tentando di entrare ma, non riuscendovi, aveva asportato delle scarpe per poi allontanarsi; inoltre, ha raccontato che la notte precedente il fratello le aveva chiesto dei soldi e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata per poi colpirla con un pugno.

Poco più tardi, l’uomo si è ripresentato presso l’appartamento minacciando la sorella ma quest’ultima ha nuovamente contattato la Polizia e gli agenti, subito intervenuti, hanno rintracciato e bloccato  l’uomo poco distante dall’abitazione. Un 26enne napoletano con precedenti di polizia è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.
about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *