Reggio Emilia, utilizzava carte carburante della Provincia: arrestato dipendente

Utilizzava le carte carburante della Provincia di Reggio Emilia per fare benzina alla sua auto e riempire varie taniche. Per questo motivo un 56enne reggiano, dipendente dell’ente pubblico, è stato arrestato dai carabinieri e dovrà rispondere di peculato. Gli inquirenti hanno ricostruito che l’uomo, dagli inizi di novembre, avrebbe prelevato circa 800 litri di benzina.Le indagini dei militari della Compagnia di Castelnovo Monti e della stazione di Ramiseto sono partite dall’osservazione di anomali movimenti sulle carte della Provincia, destinate all’esclusivo rifornimento delle auto dell’ente.L’uomo è stato sorpreso in flagranza nel pomeriggio del 30 dicembre mentre faceva benzina e aveva con sé quattro taniche da 20 litri.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *