L’apprezzamento, poi il massacro in discoteca: l’orrore del branco

Notte di capodanno tragedia in provincia di Ragusa, dove questa mattina un giovane nordafricano è stato trovato morto nei pressi di una discoteca cittadina. Stando alle prime ricostruzioni effettuate dagli investigatori, pare che all’origine dell’assassinio ci sia stato un alterco tra il nordafricano e alcuni giovani romeni che stavano partecipando a una festa di Capodanno.Secondo quanto ricostruito, intorno alle 4.30, in contrada Alcerito di Vittoria, presso la discoteca Dolce Vita, un gruppo di giovani romeni, utilizzando alcune spranghe e un coltello a serramanico, hanno ferito a morte il giovane. La “colpa” della vittima sarebbe stata quella di avere fatto apprezzamenti a una giovane ragazza romena. Informata l’autorità giudiziaria, sul posto è intervenuto il pm di turno della procura di Ragusa, Silvia Giarrizzo. Le indagini sono condotte dai carabinieri del Nucleo Operativo di Vittoria con il supporto dei militari del Nucleo Investigativo di Ragusa. La vittima era senza documenti e non è stata ancora identificata. I carabinieri sono stati avvertiti da alcuni dei partecipanti alla festa. Il corpo è stato individuato attorno alle 5 del mattino.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *