Rubano un’ambulanza, sfondano la vetrina e rapinano una pizzeria

Follia a Capodanno a Napoli

Delinquenti in azione a Capodanno sul viale Colli Aminei. Hanno rubato un’ambulanza, sfondato la vetrina di una pizzeria, rapinandola. Il bottino, come spiega Daniele, il titolare, affranto per l’accaduto, è misero per i malviventi: “Un’affettatrice, una frog, un panettone e del denaro presente in cassa. Siamo stanchi di dover difendere quotidianamente le nostre attività dai delinquenti. Viale Colli Aminei è sotto attacco continuo, chiediamo una presenza concreta e fattiva delle forze dell’ordine a tutela delle persone oneste che abitano e lavorano in un’area densamente popolata e viva, ma bersagliata dalla malavita. Le Istituzioni non restino sorde al grido di aiuto dei cittadini”.

Ladri in azione anche nel napoletano

“In questo caso siamo di fronte a un doppio danno, un’ambulanza rubata e danneggiata sottratta al servizio sanitario e un imprenditore che dovrà rimboccarsi le maniche e recuperare un danno di svariate migliaia di euro. I delinquenti a Capodanno sono particolarmente attivi, il frastuono è un ottimo alleato per mettere a segno i loro colpi. A Brusciano, infatti, la saracinesca di un panificio è stata forzata da un ladro che, una volta entrato, ha portato via i pochi soldi in cassa e non contento ha anche tentato di forzare la cassaforte di un distributore automatico. I cittadini chiedono aiuto, non possono farcela da soli contro una criminalità sempre più spregiudicata e violenta. Bisogna fare fronte comune contro il dilagare dei malintenzionati, un esercito numericamente in forte crescita”, denuncia Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi – Sinistra.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *