Colpo al clan Reale-Rinaldi: arrestato il fratello del boss

L’uomo era latitante da oltre un anno

La Polizia ha tratto in arresto Antonio Reale, ritenuto vicino al clan omonimo. Ieri pomeriggio la Squadra Mobile di Napoli e i Commissariati San Giovanni Barra e Vasto Arenaccia hanno arrestato il pregiudicato classe ’69, indagato per associazione di tipo mafioso.

Reale è stato rintracciato in via Pazzigno presso l’abitazione della figlia. Reale era insieme ai fratelli Carmine, Patrizio e Antonio, uno dei promotori del clan Reale – Rinaldi attivo nella zona orientale di questo capoluogo. Arrestato insieme ad altre 37 persone nel maggio 2021, Reale era stato scarcerato a giugno dello stesso anno rendendosi immediatamente irreperibile. Dal luglio 2022 la misura cautelare nei suoi confronti era stata ripristinata.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *