Finanziamento ai partiti, M5S accede per la prima volta al 2 per mille, incassa anche Italia dei valori. Esclusa Italexit

Per la prima volta il M5S potrà accedere ai finanziamenti pubblici. Il Movimento di Giuseppe Conte ha sanato le irregolarità dello scorso anno che avevano causato l’esclusione e ora spunta nell’elenco dei beneficiati del due per mille. Nella lista c’è anche Italia dei Valori: l’ex partito di Antonio Di Pietro potrà ricevere i finanziamenti grazie all’alleanza con la formazione centrista di Maurizio Lupi. Restano fuori invece Rifondazione comunista e Italexit di Gianluigi Paragone: entrambi non sono riusciti a eleggere alcun parlamentare nelle ultime elezioni politiche.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *