Ladro di rame si rifà una vita come carrozziere: arrestato dopo 10 anni

Sulle sue spalle si caricava le pesanti bobine di rame che i complici trafugavano dal magazzino della ferrovia e, con pazienza, sfilava guaina dopo guaina per recuperare il prezioso oro rosso, ossia il rame. In una sola notte era riuscito a sbobinare 13 tonnellate di rame, ma alle luci dell’alba era calato il sipario sulla sua attività criminale e, una volta scoperto, è stato denunciato. L’uomo, un 44enne romeno, ha così iniziato ad usare  le sue mani per fare altri lavori ed una volta emigrato in Francia diventa carrozziere.A distanza di qualche tempo però è stato controllato dalla Radiomobile di Aurisina dopo averlo rintracciato su un pullman di linea. La sua fedina penale era ormai segnata: il 44enne era ricercato per un mandato di cattura, dovendo scontare 10 mesi di reclusione per furto aggravato commesso 10 anni fa a Firenze. Così l’equipaggio della Radiomobile di Aurisina lo ha arrestato e portato al carcere del Coroneo.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *