Partito democratico in rivolta contro Boccia, ma Letta blinda il fedelissimo

Con una lettera indirizzata all’attuale segretario Enrico Letta e al coordinatore nazionale Marco Meloni, i consiglieri regionali campani chiedono la rimozione o il passo indietro di Francesco Boccia, che era stato nominato da Letta commissario regionale del Pd. Il documento è stato firmato dal presidente del consiglio regionale Gennaro Oliviero, dal capogruppo Mario Casillo, dal fratello del sindaco di Napoli Massimiliano Manfredi, da Loredana Raia, Bruna Fiola e da un fedelissimo del governatore De Luca come Francesco Picarone. Con loro anche gli ex parlamentari Umberto Del Basso de Caro e Lello Topo.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *