Truffa online. Studente cade nella trappola del “finto bancario” con link e chiamata. Perde 2mila euro

Studente di 20 anni finisce nella trappola del finto link della banca, cinque campani gli rubano quasi 2mila euro. I Carabinieri della stazione di Riese Pio X hanno individuato cinque campani di età compresa tra i 20 e i 75 anni che dovranno ora rispondere dell’accusa di truffa continuata in concorso.Il meccanismo architettato dai malfattori è stato quello, purtroppo ormai molto frequente, dell’invio di un falso “link” alla vittima, apparentemente riconducibile alla sua banca online, fatto seguire da una telefonata nella quale un sedicente funzionario dello stesso istituto di credito riferiva di un malfunzionamento dei sistemi bancari e suggeriva al giovane di digitare i propri codici di accesso al conto corrente e poi di non accedervi per 24 ore. Durante questo tempo, i malfattori sono riusciti illecitamente ad effettuare un paio di bonifici a loro favore per l’importo di quasi 2mila euro.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *