Da padre Georg ancora accuse. La difesa di Papa Franceso: c’è la prova

Monsignor Gaenswein Papa Bergoglio atto secondo. Dopo il botta e risposta del giorno dei funerali solenni di Benedetto XVI, con la diffusione di alcuni estratti del libro Nient’altro che la verità scritto dal segretario personale di Joseph Ratzinger con il giornalista Saverio Gaeta in cui accusa Francesco di averlo «dimezzato» dal ruolo di Prefetto della Casa Pontificia (sono rimasto «scioccato», ha scritto monsignor Georg Gaenswein) e la risposta, seppure indiretta, di Francesco di «non credere alle fake news», continua la «faida» tra i ratzingeriani e bergogliani, tra progressisti e tradizionalisti. La morte di Benedetto XVI ha resuscitato inevitabilmente antichi dissapori, sopiti solamente grazie alla presenza dello stesso Papa emerito. Ora che Benedetto XVI non c’è più, le tensioni riaffiorano ancora più forti.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *