Bonus benzina da 200 euro per i dipendenti, proroga fino a marzo: cos’è, chi ne ha diritto

Proroga al bonus benzina fino a marzoAlla stretta sui controlli e obbligo di esporre il prezzo medio nazionale di benzina e diesel per ogni gestore, tra le misure del decreto sulla trasparenza dei prezzi sui carburanti varato durante il Consiglio dei ministri del 10 gennaio, si aggiunge la proroga del bonus benzina per il primo trimestre del 2023, fino alla fine di marzo. Si tratta di uno sconto del valore di 200 euro che i datori di lavoro offrono ai propri dipendenti. La norma stabilisce, inoltre, che l’incentivo economico non concorre alla formazione del reddito dell’impiegato che lo riceve. Ecco come funziona la misura. Leggi anche:Caro carburante, come risparmiare: dalle pompe bianche al self, cosa fareCome funzionaIl voucher per sostenere una spesa di carburanti è stato introdotto a marzo scorso, a seguito dell’aumento della quotazione delle materie prime energetiche che ha fatto impennare i prezzi di benzina e diesel per gli autotrasporti e le bollette di luce e gas, creando una vera e propria crisi energetica.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *