Bonus mobili fino a 8 mila euro per il 2023 e 2024: come ottenerlo

Proroga del bonus mobili non più a 5 mila euro, come previsto in precedenza, ma a 8 mila euro. Si riduce quindi il taglio rispetto ai 10 mila euro previsti per il 2022. Merito di un emendamento alla Manovra approvato in commissione Bilancio che innalza la soglia di spesa detraibile per gli anni 2023 e 2024.Nel dettaglio l’ammontare per l’acquisto di mobili (ma anche grandi elettrodomestici green) in caso di interventi di ristrutturazione della casa sul quale si può chiedere una detrazione del 50% delle spese «sale» da 5 mila euro (secondo la prima formulazione fatta nella Manovra 2023) a 8mila euro. Si ricorda poi che fino al 31 dicembre 2022 hanno ancora diritto al vecchio bonus mobili (più generoso) a 10 mila euro solo coloro che effettuano acquisti entro il 2022 e riferiti a lavori iniziati nel 2021.Il bonus mobili ed elettrodomestici i è dedicato ai proprietari di un immobile oggetto di ristrutturazione che siano contribuenti in Italia. Si tratta di una detrazione Irpef al 50% che si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche),Il pagamento va effettuato con bonifico o carta di debito o credito. Non è consentito, invece, pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento», spiegano dalle Entrate.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *