Frode informatica: fermati tre giovani tra cui un minore a Torre del Greco

 Carte di credito clonate, 4 smartphone, cavi e altro materiale per truffa informatica. In più, guida senza patente e panetto di hashish a seguito. Non si sono fatti mancare nulla i tre giovani (C.G 25 anni, V.G. 21 anni già noti e un 16enne incensurato) fermati ieri dalla polizia Municipale di Torre del Greco durante un controllo del territorio. Il posto di blocco era proprio in piazzale Martiri D’Africa, davanti al noto bar della movida dove si è verificata la rissa di Capodanno, a seguito di direttive dell’intensificazione dei controlli in zona.I tre a bordo di una Fiat Panda sono stati fermati dagli agenti della sezione polizia Stradale, il conducente trovato senza patente (già altre due volte era accaduto durante i controlli) per cui sono stati portati in caserma. Qui a seguito di rilievi è emerso che i due maggiorenni avevano precedenti per truffa, mentre il minorenne era incensurato, così e partita la perquisizione personale e del veicolo. Trovate 7 carte di credito, 3 smartphone, cavi e fili oltre che un panetto di hashish e 535 euro in contanti detenuti da uno dei maggiorenni che non ha saputo fornire info sulla provenienza.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *