Messina Denaro in carcere all’Aquila: cure in una cella adibita a infermeria

Il boss della Mafia “Messina Denaro” catturato dopo oltre trent’anni di latitanza, ha trascorso la prima notte della sua vita in carcere nella struttura di massima sicurezza dell’Aquila, “Le Costarelle” di Preturo, a pochi chilometri dal capoluogo d’Abruzzo, dove sarà sottoposto a tutte le cure necessarie per la patologia, il tumore al colon, di cui è affetto.All’Aquila è arrivato a notte inoltrata dopo il trasferimento a bordo di C-130 dell’Aeronautica atterrato all’aeroporto di Pescara. Poi il viaggio verso L’Aquila, super scortato dai carabinieri.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *