Ex Sindaco di Napoli De Magistris condannato in appello

 Luigi de Magistris. L’ex sindaco di Napoli è stato condannato dalla Corte di appello di Catanzaro per aver diffamato il magistrato Salvatore Murone. I tre giudici “Fabrizio Cosentino, Carlo Fontanazza e Paolo Ciriaco” hanno riconosciuto la responsabilità penale dell’imputato: oltre al risarcimento danni, il volto di Unione Popolare è stato sanzionato con una pena pecuniaria da 1.000 euro. De Magistris è stato condannato dalla Corte di appello per diffamazione aggravata a causa di alcune dichiarazioni risalenti al 9 marzo 2017. Ospite del talk politico “Piazzapulita” di Corrado Formigli, in onda su La7, l’ex primo cittadino partenopeo affermò che l’inchiesta Why Not “non fu portata a termine proprio perché fummo fermati da un sistema criminale fatto di pezzi di politica, pezzi di magistratura e pezzi di istituzioni, a danno dei presunti innocenti, perché se tu fermi un’indagine… e venuto fuori chiaramente che mi sono state scippate inchieste e che le inchieste non dovevano essere scippate”. All’epoca dei fatti a cui si riferiva de Magistris, era procuratore aggiunto a Catanzaro, coordinatore del settore reati contro la Pubblica amministrazione,

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *