Picchiano una escort russa,due arresti

Nel giugno del 2022 , a Milano, avevano picchiato e sequestrato una escort russa, fingendosi clienti, e minacciato la vittima dicendole che, se avesse presentato denuncia e se non avesse immediatamente lasciato l’Italia, avrebbero “ucciso i suoi familiari” per mezzo di loro complici in Russia. Il gip di Milano Guido Salvini ha quindi disposto il carcere per un russo e un georgiano (quest’ultimo con precedenti specifici) giunti, nella ricostruzione degli investigatori, da Rimini e da Riccione per commettere il reato e, scrive il giudice nell’ordinanza di custodia cautelare, per prendere di mira “una donna sola e indebolita dall’essere stata aggredita tra le mura della propria abitazione”.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *