Tag Archive : Papa Benedetto XVI

Prima di cominciare l’udienza generale, Papa Francesco ha invitato i fedeli a unirsi a tutti coloro che “stanno rendendo omaggio a Benedetto XVI e rivolgere il pensiero a lui, che è stato un grande maestro di catechesi”. Di Ratzinger, Francesco ha quindi ricordato il “pensiero acuto e garbato” che “non è stato autoreferenziale, ma ecclesiale, perché ha sempre voluto accompagnarci all’incontro con Gesù. Ci aiuti ora a riscoprire in Cristo la gioia di credere e la speranza di vivere”.Intanto prosegue il terzo e ultimo giorno di omaggio a Benedetto XVI nella basilica vaticana. I fedeli sono in fila ma non con i numeri degli scorsi giorni. Le code sono soprattutto ai controlli dei metal detector poi all’interno della piazza e fino all’ingresso della basilica i fedeli scorrono. L’ultima opportunità di rendere omaggio al Papa Emerito, prima dei funerali di giovedì.

La veste bianca potrebbe sparire, così come la possibilità di rimanere a vivere all’interno del Vaticano e di utilizzare l’appellativo «Papa». Con la morte di Benedetto XVI gli esperti di diritto canonico, già da tempo al lavoro per regolamentare la figura del Pontefice emerito, sono tornati a ipotizzare una futura pubblicazione di norme ad hoc per eventuali nuovi passi indietro. Quell’11 febbraio del 2013, quando Benedetto annunciò al mondo la sua decisione di rinunciare al ministero petrino, tutti rimasero spiazzati, soprattutto gli studiosi del codice: nessuno fino a quel momento si era posto il problema su come comportarsi, tanto che Ratzinger decise autonomamente su come gestire il suo futuro da emerito: avrebbe mantenuto la veste bianca senza segni pontificali, si sarebbe fatto chiamare Papa emerito, continuando a vivere all’interno del recinto di San Pietro, seppur rimanendo nel nascondimento. Se per una questione di rispetto nei suoi confronti fino a oggi non si è mai affrontato l’argomento, con la sua scomparsa, Papa Francesco potrebbe autorizzare la pubblicazione di un regolamento specifico: per i Papi che faranno un passo indietro si autorizzerebbe l’utilizzo di una veste nera e non più bianca con l’appellativo di «vescovo emerito di Roma», abbandonando per sempre quello di «Papa emerito».

La salma resterà esposta fino a mercoledì  Arrivati insieme al premier, hanno reso omaggio a Ratzinger anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, e il ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida. La salma di Benedetto XVI, vestito con paramenti rossi, è posizionata davanti all’altare del Bernini, all’interno della Basilica. Ai lati del feretro due guardie svizzere e il segretario di Ratzinger, monsignor Georg Gaenswein. La salma resterà esposta fino a mercoledì. L’accesso alla Basilica di San Pietro è consentito fino alle ore 19.Verrà sepolto dove era Wojtyla  Benedetto XVI sarà tumulato nelle Grotte vaticane poste nella Basilica di San Pietro in quella che è stata la prima tomba di Giovanni Paolo II, prima della sua translazione nella Basilica vaticana.La salma resterà esposta fino a mercoledì. L’accesso alla Basilica di San Pietro è consentito fino alle ore 19.

“Rimanete saldi nella fede! Non lasciatevi confondere!… Gesù Cristo è veramente la via, la verità e la vita e la Chiesa, con tutte le sue insufficienze, è veramente il Suo corpo”. Questo è uno dei lasciti spirituali che il Papa emerito Benedetto XVI affida ai fedeli nel suo testamento, che viene pubblicato nel libro “Nient’altro che la verità”, scritto dall’Arcivescovo Georg Gänswein, suo segretario particolare, con Saverio Gaeta, per le edizioni Piemme e in uscita agli inizi di gennaio.