Quattordicesime, in arrivo liquidità per oltre 12 miliardi

Arrivano le quattordicesime tra la seconda metà di giugno e la prima di luglio saranno circa 8 milioni i lavoratori dipendenti italiani che riceveranno la quattordicesima con un importo medio di 1.500 euro e un ammontare complessivo vicino ai 12 miliardi. A stimarlo è Confesercenti, sulla base di un sondaggio condotto da Ipsos sui lavoratori dipendenti che percepiscono la quattordicesima. Un’iniezione di liquidità consistente, osserva Confesercenti, che per oltre la metà (6,4 miliardi di euro) sarà destinata a consumi. Il 95% di chi la riceve ha già pianificato come utilizzarla e il 25% – uno su quattro – prevede di spenderla immediatamente tutta, appena ricevuta. Un po’ di risparmio da ricostituire, qualche conto da saldare. Ma anche tanti piccoli desideri da realizzare, dalla moda alle vacanze, passando per la casa, indica la confederazione. Per i circa 4 milioni di dipendenti di terziario, distribuzione e servizi, si aggiunge l’una tantum prevista dai rinnovi dei contratti siglati a marzo: quasi 600 milioni di euro in più che verranno erogati a luglio.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *