Attenti alle truffe a Venezia, Polizia informa turisti a Venezia

La Questura di Venezia, in collaborazione con la Polizia Ferroviaria, ha dato il via oggi ad un progetto di sensibilizzazione dei cittadini e dei turisti in visita alla città lagunare sulle truffe con il gioco delle “tre scatolette”, con uno stand e la distribuzione di opuscoli informativi in lingua inglese.La brochure, realizzata con la società Grafica Veneta, oltre a contenere indirizzi e numeri utili, è finalizzata a fornire consigli e informazioni ai turisti, soprattutto quello stranieri, su come evitare di cadere vittima di borseggi e di truffe da parte degli “scatolettisti”. E’ presente un QR Code il quale indirizza ad un video nel quale sono illustrate le modalità attraverso cui viene solitamente realizzata la truffa.La campagna è stata promossa dal Questore Gaetano Bonaccorso, e si inserisce in un progetto finalizzato ad incrementare ulteriormente l’attività di contrasto a tali reati predatori. Nei primi sei mesi del 2024 sono stati emessi 19 Fogli di Via Obbligatori dalla città, a fronte dei 9 emessi nel 2023, nei confronti di borseggiatrici, nella quasi totalità straniere, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio.


Pubblicato

in

,

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *